Proteggere il pianeta inizia da te: 5 piccole cose che puoi fare ogni giorno per salvare il Pianeta

Ei tu!! Si tu, la persona che sta leggendo le mie parole davanti a questo schermo. Hai per caso idea di quanto sei importante e di quanto sei connessa a questo pianeta? Non sei solo una persona che ruba ossigeno e che popola questa terra, sei unico al mondo e non importa quante persone ti possano somigliare o avere un senso dell’umorismo simile al tuo perché non c’e’ nessuno esattamente uguale a te, non puoi essere imitato alla perfezione. Quando ti senti giù di morale, quando ti senti che non vali niente o quando ti senti perso ricordati che non lo sei e che sei unico e inimitabile in tutti i tuoi pregi e difetti.  Pensa alla natura come il tuo specchio. Cerca di immaginare ogni fiore, pianta e specie vivente. Molti ti possono sembrare simili tra loro e alcuni ti possono sembrare praticamente identici ma se guardi bene e ti avvicini ancora un po’… ancora un po’ per permetterti di vedere che in effetti ogni cosa é diversa e che hanno tutti qualcosa in particolare che li caratterizza, li distingue, e li rende unici al mondo.

Proprio come festeggiamo il giorno della terra questo aprile (alcuni si ricordano di festeggiarlo tutti i giorni), ricordati che siamo connessi a essa e che non é solo un modo per festeggiare le piante e le specie diverse ma é anche un giorno per festeggiare noi come specie perché anche noi respiriamo come la maggior parte delle cose là fuori.

Quando avevo 6 anni passavo circa il 90% della mia giornata all’aria aperta. Era tutto per me. Sentire la terra quando giocavo con i miei compagni a ricreazione, osservare le farfalle Monarch, sentire l’acqua del mare e ascoltare il rumore di esso era tutto quello che conoscevo e qualcosa da cui niente e nessuno mi avrebbe mai potuto staccare. Guardavo i miei genitori e ai “grandi” e non li vedevo cercare i granchi sugli scogli, fare castelli di sabbia o nuotare costantemente nel mare. Difatti mi chiedevo sempre: “come fanno a non apprezzare tutto questo e a starsene seduti tutto il tempo sul lettino?!!” Era letteralmente impossibile per me da capire però poi purtroppo succede che cresci e ti ritrovi perso in tutt’altro. Che siano videogiochi o eventi.. anche il gossip diventa una priorità e piano piano ci stacchiamo da tutto quello che veramente conta, dai colori diversi che ci sono la fuori. Nel mio modo di vedere le cose, più ti allontani e ti dimentichi di rispettare e passare il tempo in mezzo alla natura, e più perdi te stesso.

Quando pensavo a come aiutare madre natura dopo aver letto di tutto sull’inquinamento, sul bracconaggio e su come trattiamo questo pianeta, non sapevo veramente da dove cominciare per contribuire alla corsa per salvare la terra da tutto ciò. Leggevo ma non facevo nulla di pratico per contribuire  perché pensavo che tanto i miei sforzi non avrebbero mai fatto una differenza se tanto poi tutti continuavano a distruggere e inquinare il mondo. Però poi mi sono ricordata di quello che mio padre e mia padre dicevano sempre… pronti? Perché sicuramente vi sarà stato detto anche a voi mille volte: “se tutti pensano in questo modo, non ci sarà mai un cambiamento.” Sapete cos’é successo subito dopo? Ho iniziato a fare la brava cittadina!! E come brava e pulita cittadina del mondo ho pensato a 5 modi per mantenere il pianeta pulito per evitare che diventi un sacco della spazzatura davanti a una catena di fast food. Pronti? Adesso potete far parte anche voi del club dei cittadini felici e responsabili!!

NON.GETTARE.RIFIUTI.PER TERRA.

A causa di tutte le persone che gettano rifiuti in giro (non sto accusando direttamente te perché non ti conosco e forse sei un fiolo pulito e rispettoso) tanti tanti pesciolini nell’oceano stanno morendo. Già muoiono di vecchiaia e perché si mangiano a vicenda e in più ci mettiamo anche il carico facendo fiiiinta di buttare la carta del gelato nel secchione quando invece la facciamo scivolare lentamente e in silenzio sul bagno asciuga o nel mare stesso (per quelli che sono ancora più bestie degli altri) pensando “ooh sicuramente quei due penseranno che mi é caduto per sbaglio e che non me ne sono accorto” perché ti pesa troppo il lato B e muovere quelle gambette, camminare un metro al secchione più vicino e buttare i rifiuti lì dove appartengono.  Un altro modo (estremamente efficace a mio parere) per non gettare rifiuti a terra é la tua borsa (questo vale più per le donne che per gli uomini ma gli uomini hanno le tasche). Immaginati mentre sei in macchina a guidare in una campagna bella e verde e poi vedere montagne di plastica e cicche di sigarette sul prato. Te piace?? ehhh manco a me!! Diciamo che come arredo non ci sta proprio benissimo e se hai un minimo di tatto (se spera) e di gusto, capirai che la tua borsa sta proprio lì e che la tua tasca é l’opzione migliore.  Proprio come non vorresti decorare la tua casa con arredi brutti, non decorare il prato sano e verde con le tue lattine di Coca Zero perché non sei un designer di interni. Non lo fare e basta… PROMETTI??

5 modi per proteggere il pianeta

USA BOTTIGLIE ECO-SOSTENIBILI

Ok ragazzuoli!! questa é fooondamentale. Fermati un secondo e pensa a quante bottiglie di plastica usi al giorno/ a settimana/al mese. Il tuo cervellino (specialmente se in matematica eri una sola come me) probabilmente manco riesce a fare il calcolo. Quindi facciamo quest’opera pia e investiamo tutti in una bottiglia eco-sostenibile e rimettici l’acqua dentro quando la finisci invece di dover sempre comprare bottiglie su bottiglie. Ma poi guardiamo il lato positivo eh che qui mica c’é solo da faticare… prima di tutto é più sano perché le bottiglie d’acqua non sappiamo quante ore rimangano sotto al sole quando vengono trasportate, secondo é meglio per i tuoi fondi e terzo evitiamo di zozzare il pianeta ancora di più . Anche se ti scordi una volta la tua bottiglietta eco-sostenibile a casa e sei forzato a comprarne una in plastica, é sempre meglio doverne comprare una volta in quelle rare (si spera) volte in cui te la scordi a casa che comprarne ogni giorno diverse.

Earth Day: 5 modi per proteggere il pianeta

RACCOGLI I PEZZI DI PLASTICA DAI FONDALI DEL MARE

Ogni anno vado sempre in un posto bellissimo di mare un po’ fuori Roma durante l’estate e nonostante sia considerato uno dei posti più puliti battendo bandiera blu, comunque anche questa località di mare ha plastica e micro plastica nel mare che galleggia o sul fondale. Normalmente criticavo le persone che buttavano schifezze nell’oceano però poi neanche io facevo niente per combattere questo problema.  Adesso faccio quello che posso e appena vedo un cucchiaino di plastica, micro plastica, carte da gelato o qualsiasi cosa sia, la prendo, finisco di fare il mio bagnetto e poi esco e butto tutto nel secchione. Fidati… ti fa sentire molto meglio considerando che avresti lasciato morire un pesciolino se non avessi raccolto quelle schifezze.

Earth Day: 5 modi per proteggere il pianeta

DONA PER UNA CAUSA

Ok questa potrebbe far stranire un po’ di persone e capiiisco che possa essere difficile da accettare quando potresti usare quei soldi per comprarti un nuovo paio di scarpe. Partiamo dal presupposto che io AMO le scarpe e amo fare shopping e il mio conto in banca “non mi risalta gli occhi” come dice Fedez in una sua canzone…. Ma cerchiamo di essere realistici e pensare che quei 5 euro che regali per una buona causa sono soldi ben spesi piuttosto che buttarli su qualcosa di inutile. Alcune volte anche i centesimi possono fare una differenza e su via… possiamo anche spenderli di tanto in tanto.

Earth Day: 5 modi per proteggere il pianeta

COMPRA PRODOTTI CHE ABBIANO UN PACKAGING ECO-SOSTENIBILE!

Quando fai la spesa o quando compri qualsiasi cosa online che poi ti venga consegnato in un pacchetto, cerca di fare una selezione e scegliere magari il brand che sia sostenibile. Questa é facile e la cosa buona é che vedo sempre più gente socialmente responsabile… quindi dai ragazziiii!!! continuiamo!! Più compri da brands sostenibili, e più i brand che non sono socialmente responsabili si devono convertire e diventare responsabili per rimanere nel gioco!

Quindi ecco qua. Non pensiamo mai a come le nostre piccole scelte e le nostre azioni possano avere un impatto sul bene del nostro pianeta.. ma come vedete, anche le scelte più piccole e più banali possono fare una differenza. Fai il bravo e spargi la voce anche tu!!

Earth Day: 5 modi per salvare il pianeta

Author

I speak my mind. I never mind what I speak.

Write A Comment