5 cose da fare dopo la quarantena

Dopo quarantena? Quarantena? Fino a poco fa non sapevamo neanche bene il significato di questa parola. Eppure adesso siamo stati costretti ad assaporarlo tutti. E la maggior parte di noi può ammettere che il divano di casa sembra aver preso le sembianze delle montagne russe. Un giorno si è carichi di energia, pronti per realizzare ogni progetto. Il giorno dopo il buio sotto le coperte del letto è l’unico colore che vogliamo vedere. Questi sbalzi però avvengono proprio perché stiamo finalmente aprendo gli occhi su ciò che conta di più in questa vita. E forse queste cinque cose da fare dopo la quarantena sono un inizio:

 

1. Una passeggiata

È strano ma noi umani abbiamo la tendenza di conoscere una persona dietro un bicchiere di vino o masticando qualcosa in bocca. Perché abbiamo questa strana abitudine di dover mangiare per conoscere una persona o per lavorare? Perché non possiamo conoscerci passeggiando dentro un parco, lungo un fiume o per le vie di una città?

le prime cose da fare dopo la quarantena

2. Festeggiare in ritardo

Il compleanno in quarantena? Molti di noi hanno sicuramente avuto persone care compiere gli anni durante la quarantena. Il pensiero di non poter festeggiare con loro, fargli qualsiasi tipo di sorpresa o gesto ci ha fatto capire ancora di più i momenti che nutrono le nostre anime. Che sia per una nonna di novantacinque anni, per un/a migliore amico/a, o per un/a fidanzato/o, preparategli quella torta, trovategli quelle candeline, portategli quei fiori e stappategli quel prosecco. E per quelli che si sono laureati in quarantena, bisogna assolutamente festeggiare con una bella festa di laurea post coronavirus. 

le prime cose da fare dopo la quarantena

 

3. Iniziare, finire o pubblicare quel libro

Per chi di noi ha sempre voluto iniziare, finire o avere il coraggio di pubblicare quel fatidico libro, ora è il momento. Se c’è una cosa che dobbiamo imparare da questa situazione, è che nonostante il tempo sia un’illusione, noi non abbiamo alcun modo di controllarlo. Adesso che si è fermato sentiamo la pesantezza nello sprecarlo, come quando diciamo di capire il valore delle cose solo una volta che non le abbiamo più. Perciò, dedichiamoci a realizzare quel sogno nel cassetto che troppo spesso è rimasto chiuso a causa di un “non ho tempo.”

le prime cose da fare dopo la quarantena

4. Guardare la verità in faccia

Una volta finita la quarantena, potremmo innanzitutto correre da quella persona che in tanti momenti avremmo voluto abbracciare ma anche da quella persona che in tanti momenti è stata frutto dei nostri pensieri, per un motivo o per un altro. Che importa se è per scusarci, perdonarci o dichiararci? Se c’è una cosa da fare dopo la quarantena è guardare quella persona negli occhi e lasciargli leggere la verità.

le prime cose da fare dopo la quarantena

5. Tenere gli occhi aperti

La vita è fatta di tutte le scelte che noi vagliamo. La normalità che fino a poco fa ci accompagnava quotidianamente, adesso non ci appartiene più. È indispensabile accettare di vedere la vita in maniera diversa. Che il mondo del web può farci sentire tutti più vicini, anche solo dentro un regalo a domicilio. Che spesso sporcarci le mani nel tentare di sfornare una pizza fatta in casa ci da la sensibilità di conoscerci più a fondo di quando ci troviamo faccia a faccia tra un tavolino di un antico ristorante. Oppure che l’ambiente non è ospite, siamo noi i veri ospiti e perciò dobbiamo rispettarlo.

le prime cose da fare dopo la quarantena

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

[mailpoet_form id=”7″]

Author

Write A Comment